il Team

Renato Rizzardi e Sergio Olivetti

[dropcap1 color=”black”]R[/dropcap1]enato Rizzardi Nasce a Vicenza il 9 aprile 1961. Sin da giovane dimostra sempre grande amore per l’ arte culinaria, tanto che all’ età di 14 anni intrapprende la sua prima stagione estiva in un albergo di montagna, dove si rende conto di quale sarà la sua strada da grande.

Nel 1979 si diploma con ottimi voti all’ Istituto per geometri, ma poi anziché proseguire come gli insegnanti avevano suggerito con ingegneria navale, si iscrive al primo anno di Scuola Alberghiera a Recoaro. Durante l’ estate lavora presso il ristorante La Bulesca a Rubano in provincia di Padova, il lavoro gli piace decisamente molto e anziché proseguire con gli studi rinuncia al diploma di cuoco e rimane a lavorare nello stesso ristorante per un anno fino a che non parte per il servizio militare. Renato si distingue per le sue capacità e presta servizio nelle cucine dell’ aeronautica militare di Vicenza, ricevendo alla fine del servizio un encomio da parte di tutti gli alti ufficiali del campo.

Dopo aver avuto un’ esperienza di lavoro estivo nella pasticceria del villaggio Valtur di Kerkira in Grecia , Renato riesce ad entrare nel ristorante San Domenico di Imola dove riceve le vere basi della sua preparazione ad opera del grande Chef Valentino Marcattilii. Per Renato questa è la vera svolta della sua vita, rimane al ristorante per un anno e mezzo e durante questo periodo ha la possibilità di conoscere e collaborare con i più grandi cuochi italiani del periodo, dal sommo maestro Gualtiero Marchesi, ad Aimo e Nadia, Anni Feolde e molti altri. Dopo il San Domenico Renato si sposta al ristorante Il Pappagallo di Bologna dove rimane come secondo chef per circa un anno.

Nel 1984 Renato fa il grande salto e viene assunto dal ristorante Donatello di San Francisco in qualità di chef consulente. L’esperienza dovrebbe essere di breve durata ma invece si protrae per un anno, al termine del quale Renato diventa Exetutive chef del ristorante e le 1985 viene nominato Master Chef of California. Per Renato però il grande sogno è aprire un proprio ristorante vicino a Vicenza e per fare ciò ritorna in Italia e diventa chef del ristorante Antico Brolo a Padova dove rimane fino a fine 1991, da quel momento in poi Renato riesce a realizzare quello che sin dall’ età di 14 anni era stata l’ idea fissa e il Primo Gennaio 1992 compra La Locanda di Piero a Montecchio Precalcino e incomincia l’ avventura nel mondo della ristorazione.

Sergio arriva alla Locanda Di Piero nel 1995.
Sommellier professionista si occupa della sala e della cantina.
Da quel momento questo binomio guida La Locanda di Piero, nella sua avventura nella ristorazione.

C'è 1 comment

Add yours