10 novembre: tappa vicentina del Festival Triveneto del Baccalà


10 novembre: tappa vicentina del Festival Triveneto del Baccalà

Venerdì 10 novembre, appuntamento alla Locanda per la tappa vicentina del Festival Triveneto del Baccalà.
Ecco i nuovissimi piatti che rappresenteranno La Locanda a questa edizione del concorso:

Perla nera ~ In viaggio ~ L’ approdo

LA SFIDA: Dal 3 settembre al 4 dicembre, ciascuno dei 25 ristoranti in gara ospiterà una tappa dell’ottava edizione del Festival culinario itinerante che si concluderà con il Galà Finale alla Cantina Sociale di San Bonifacio (Verona) , lunedì 4 dicembre 2017. Per creare maggiore omogeneità e stimolare la fantasia, gli Chef e le loro brigate dovranno preparare tre piatti: antipasto, primo e secondo, di cui due con stoccafisso e uno con baccalà salato, utilizzando merluzzo della specie Gadus morhua, oppure Gadus macrocephalus. Ulteriore stimolo alla creatività degli Chef è data dal fatto che i piatti dovranno essere innovativi, escludendo tutte le ricette tradizionali. La scelta della ricetta più gradita sarà compiuta dai Clienti che parteciperanno alla serata organizzata da ciascun ristorante e, in seguito, verrà segnalata dalla Segreteria al Comitato Esecutivo che, tramite i suoi Delegati presenti a tutte le serate della provincia, indicherà il Ristorante che rappresenterà la propria provincia alla preselezione regionale, nella quale verrà espresso un giudizio in base ai seguenti criteri: Presentazione del piatto, Valorizzazione del prodotto, Tecnica, Degustazione, Innovazione e Creatività.

Ecco il menù completo per la serata di degustazione di “La Locanda di Piero”:

Benvenuto
Il baccalà mantecato
Baccalà fritto in pastella
Insalata di baccalà
Durello Pas Dosè 2011 Fongaro

Perla nera
Praline di stoccafisso e patata americanacon pollastra affumicata, chutney di mango e sorbetto al te matcha
From Black to White 2016 – Zymè

In viaggio
Tortellini di stoccafisso in brodetto al piedino di maiale, trippa di baccalà, uova di quaglia e broccoli
From Black to White 2016 – Zymè

L’ approdo
Medaglione di baccalà dissalato, lardo di Colonnata, rape rosse e riduzione di Marsala
Vermentino Colli di Luni 2016 – Lunae Bosoni

Sorbetto di frutta fresca, frutti di bosco e Sangria

Un grande classico
Torta sabbiosa, mascarpone e caffè Borghetti
Moscato d’ Asti 2014 – Castello del Poggio

 

A fine serata a chiudere con spirito ci sarà una degustazione della Grappa Fior d’Arancio di Moscato della Distilleria Fratelli Brunello di Montegalda, distillato campione del mondo grazie alla medaglia d’oro appena conquistata al concorso internazionale “Spirits Selection by Concours Mondial de Bruxelles 2017: sarà presente il Mastro Distillatore Paolo Brunello che guiderà la degustazione di una Grappa Aromatica due volte Medaglia d’Oro.

 

Inizio serata ore 20.00. Costo a persona € 55,00  (aperitivo di benvenuto, vini, dolce e degustazione grappa compresi). Info e prenotazioni al n. 0445-864827